Luigi Sepe, furto a Napoli: svaligiata la casa del Portiere del Parma

NAPOLI, FURTO A CASA SEPE – Non poteva immaginare ritorno peggiore nella sua Napoli Luigi Sepe, portiere reduce dalla splendida stagione con la maglia del Parma, che ha trovato la sua casa svaligiata. Dura la reazione della moglie, che ha immediatamente denunciato il furto alle forze dell’ordine, prima di affidare la propria reazione emotiva ai social.

“Avete visto mai dei ladri entrare in casa e preparare le tue valige con le tue cose? Profumi, scarpe, borse, vestiti, oro, io sono schifata. Una cosa è certa: molte cose vi sono rimaste in gola perché non avete avuto il tempo e poi perché pensavate di trovare altro. Voi poi, – ha concluso la moglie di Sepe – per il resto dovete morire!”.

Un episodio assolutamente da condannare e che ha senza dubbio scosso la famiglia dell’estremo difensore partenopeo, prossimo a fare rientro a Parma. Questa volta, però, si trasferirà a titolo definitivo, con il club ducale pronto a versare 6 milioni di euro nelle casse del Napoli, come stabilito nell’ultima sessione estiva di mercato.

Leggi anche:

Roberto D’Aversa: Rinnovo con il Parma fino al 2022

Calciomercato Parma: preso Dermaku, Sepe e Grassi restano

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!