Parma-Lazio 0-2: le dichiarazioni di D’Aversa nel post partita (Serie A 2020-21)

Nel post partita di Parma-Lazio, mister Roberto D’Aversa ha commentato ai microfoni di Sky Sport l0 0-2 maturato allo “Stadio Ennio Tardini”. Qui di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico ducale, a margine del suo ritorno sulla panchina gialloblù.

Le dichiarazioni di D’Aversa nel post partita di Parma-Lazio 0-2

“Considerando tutto quello che è successo in questi giorni, tutti gli infortuni della settimana e i giocatori persi nel riscaldamento tra ieri e oggi, possiamo essere soddisfatti della prestazione nel complesso. Dispiace aver preso due gol per malizia, per ingenuità dettate dall’inesperienza. Dobbiamo ragionare sul fatto che non possiamo concedere certi gol, soprattutto il primo, nella situazione in cui siamo. Sotto il profilo dell’impegno e dell’abnegazione non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi.

I rinforzi che servono? Il Presidente sa quello di cui ha bisogno questa squadra. Io devo pensare ai ragazzi che ho adesso, cercare di farli crescere e migliorare, ma pensando esclusivamente al campo. Il Presidente e il Direttore sanno dove intervenire per rinforzare questa squadra, ma io posso fare anche tutto il campionato con Balogh titolare, oggi è stato tra i migliori. È un ragazzo che viene dalla Primavera e ha qualità importanti.

Gervinho? Le prestazioni dell’anno scorso erano dettate da alcuni meccanismi di squadra e dalle caratteristiche dell’undici che andava in campo. Con la qualità riesce tutto più facile, è chiaro. Oggi abbiamo provato qualcosa di diverso anche con Sohm, ma abbiamo lavorato soltanto due giorni e più di così non credo si potesse fare. Penso che la partita di oggi sia stata decisa da un singolo, che è Lazzari, un giocatore velocissimo che ci ha messo in difficoltà.

Io penso che, anche per far sì che giocatori giovani come Busi possano crescere, abbiano bisogno di elementi di esperienza vicino, per cercare di capire alcune dinamiche del calcio italiano, che è un calcio molto difficile. C’è bisogno, in generale, perché siamo in difficoltà numerica. Oggi ha giocato Giacomo Ricci, che l’anno scorso non giocava certo in Serie A e oggi ha fatto comunque il suo. Il Presidente sa quello di cui c’è bisogno.

Il solo arrivo di Roberto D’Aversa non ti consente di arrivare all’obiettivo. Tutti devono fare qualcosa in più, sotto tutti i punti di vista. Parlo in generale, tutti dobbiamo fare qualcosa in più”.

Leggi anche:

Parma-Lazio 0-2: il Tabellino

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.